Url Rewrite, Rules, Conditions & Co.

Lavorando sul Web capita di dover eseguire degli “Url Rewrite”; il Web è pieno di risorse che trattano l’argomento in modo dettagliato ed esauriente, in questo post voglio scrivere delle “le condizioni multiple” all’interno di una regola di redirect.

Stavo lavorando per portare un’applicazione Web sotto il protocollo https, ho implementato questa funzionalità inserendo una regola all’interno del Web.config del sito, (è possibile utilizzare anche la console di IIS o IIS Manager vedi foto) la regola va inserita nel Web.config nella sezione system.webServer (cedi codice), oppure cliccando sul pulsante UrlRewrite presente sulla console di IIS (vedi foto).

Continue reading Url Rewrite, Rules, Conditions & Co.

Progettazione Web: La base dati

Riprendo la realizzazione della demo di cui ho scritto nel precedente post, in questo post definiremo la struttura del database. Gli argomenti su cui mi focalizzerò saranno le best practices che si possono utilizzare quando si progetta una stuttura dati.

Nella nostra piccola applicazione abbiamo due entità fondamentali:

Continue reading Progettazione Web: La base dati

Progettazione Web, una piccola demo…

La progettazione del software viene molto spesso sottostimata ed in alcuni casi ignorata, in quanto la credenza comune è: “Basta che funzioni”.

Questa credenza porta alla creazione di software di bassa qualità e di conseguenza ad una perdita di valore della reale professionalità di chi svolge questo lavoro.

Continue reading Progettazione Web, una piccola demo…

Immagini & DataGridView

Durante lo sviluppo di un’applicazione client, in questo articolo mi riferisco a Windows Forms; capita spesso di voler visualizzare una lista di elementi, in cui è presente un pulsante (o un’icona).

Specificare un’immagine per il nostro pulsante è decisamente semplice; il problema si verifica nel momento in cui voglio permettere alla mia applicazione di visualizzare un’immagine differente in base alla verifica o meno di una o più condizioni.

Continue reading Immagini & DataGridView

SQL Server, Collate & Co.

Ho lavorato con un Database che aveva tabelle definite con delle “COLLATE” differenti.

La “COLLATE” definisce l’alfabeto contenente i simboli validi per i campi di tipo char, nchar, varchar, nvarchar.
La “COLLATE” viene specificata quando si installa l’istanza di SQL Server e di solito rimane quella definita durante l’installazione per tutti i database che vengono creati in quell’istanza. Secondo il mio modesto parere è altamente sconsigliato modificare la “COLLATE” per i database presenti nella stessa istanza di SQL Server, quindi a maggior ragione per le tabelle presenti nello stesso database.

Continue reading SQL Server, Collate & Co.